Lega Consumatori Frosinone

Associazione a tutela dei diritti degli utenti-consumatori, dal 1971

LEGA CONSUMATORI APRE UN NUOVO SPORTELLO A SORA

 

SORA - In un contesto difficile come quello di Sora, in cui tante sono le difficoltà e tante altre le serrande che si chiudono definitivamente, finalmente una boccata d’aria. Lo scorso venerdì, infatti, si è inaugurato ufficialmente lo sportello della lega consumatori alla presenza del primo cittadino Roberto De Donatis. Molti i servizi ed i professionisti a disposizione della cittadinanza: l’ingegnere Fabio Angeli responsabile del centro, Cosimo Spassiani per i servizi Caf e patronato, Elena Tomaselli, responsabile e consulente dello sportello dei consumatori sorano, Andrea Porretta per i contenziosi bancari e Isabella Marziale, presidente della Lega Consumatori di Frosinone. «Fino ad ora non avevamo trovato la collaborazione adeguata alle nostre esigenze ed ai servizi che vogliamo offrire – così si è espressa Isabella Marziale -. Poi abbiamo incontrato Help Service ed è nata questa collaborazione. Il nostro obiettivo è quello di stare accanto ai consumatori per assisterli su tutta una serie di problematiche che potrebbero interessarli. A spingerci a questa apertura ha contribuito anche la recente chiusura dell’avamposto Acea. Questo può essere un bel segnale ed il nostro obiettivo è prendere piede e far sì che i sorani possano trovare un appoggio nella nostra sede e nei nostri professionisti. L’obiettivo è ancora quello di coinvolgere anche altre associazioni, come abbiamo già fatto in altri contesti locali garantendo la creazione di una rete che funzioni». L’inclusività riguarderà anche l’interazione con enti preposti alla cura dell’ambiente.  A Sora tale criticità è particolarmente sentita e, dunque, per migliorare il servizio della raccolta differenziata l’associazione e l’Ambiente Surl potrebbero lavorare parallelamente. Ma quali i servizi a disposizione degli utenti-consumatori?  Si potranno richiedere consulenze per pratiche e fatturazioni Acea, richieste di risarcimento danni da sinistro stradale, bollette luce ed gas, disservizi utenze telefoniche, verifiche e ricorsi cartelle Equitalia, sovraindebbitamento delle famiglie, multe ed altre sanzioni amministrative, danno da vacanza rovinata, responsabilità medica, contratti conclusi fuori dai locali commerciali, verifica contratti bancari, Isee, bonus famiglie, domanda di disoccupazione, pensionamenti e tanti altri ancora. Per poter effettuare le segnalazioni è necessaria un’iscrizione per la durata di un anno: basta recarsi presso la sede di Via Deci n 10, dal lunedì al venerdì. Inoltre, a disposizione dell’utenza c’è anche una pagina facebook “help service” a cui far riferimento. La soddisfazione del sindaco De Donatis: «È una iniziativa che accogliamo sicuramente con piacere viste le difficoltà che Sora sta vivendo ed è ovvio che Acea è solo la punta dell’iceberg. Nel corso degli anni abbiamo assistito a molte pagine scure con il fornitore idrico e questa chiusura non è che l’ultimo capitolo di un percorso di lacrime e sangue. Sapevamo che la risoluzione del contratto avrebbe comportato delle conseguenze ma attraverso questa iniziativa curata dall’ingegnere Angeli e dai suoi collaboratori, che ringrazio sentitamente, la cittadinanza ha la possibilità di trovare risposte alle proprie domande».

Redazione L’Inchiesta Quotidiano

 

A FROSINONE APRE LO SPORTELLO ACEA PER LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI

L'immagine può contenere: 20 persone, persone in piediInaugurato, da Acea Ato5 e Otuc lo “Sportello del consumatore”.  Il taglio del nastro c’è stato venerdì pomeriggio. La nuova iniziativa è fortemente voluta dall’Otuc (Organismo di tutela dei consumatori del servizio idrico) della Provincia di Frosinone e da Acea Ato 5 SpA ed è improntata sulla comune volontà di garantire il continuo miglioramento dei servizi offerti alla clientela.
«Su richiesta dell’Otuc, infatti, e con il parere positivo dell’Autorità d’Ambito – spiega Acea -, la società che gestisce il servizio idrico in provincia di Frosinone ha istituito una serie di servizi dedicati in esclusiva alle associazioni dei consumatori, allo scopo di garantire una veloce e tempestiva istruttoria per le pratiche che presentano maggiore complessità e criticità. Si tratta, in particolare, dello “Sportello del consumatore”, attivo su due fronti. Da una parte è stato attivato un numero telefonico dedicato che è operativo tutti i venerdì dalle 10 alle 13 e dall’altra uno sportello ad hoc, ubicato presso la sede di Frosinone in viale Roma, attivo tutti i venerdì pomeriggio, dalle 15 alle 17.  L’inaugurazione dello “Sportello del consumatore”, è avvenuta alla presenza del presidente di Acea Ato 5 Stefano Magini, del presidente dell’Otuc Antonio Di Sotto, di Vittorio Negri ed Elena Terrinoni, del commerciale di Acea Ato 5, e dei rappresentanti della quasi totalità delle associazioni dei consumatori presenti sul territorio provinciale. «Abbiamo voluto attivare questo canale preferenziale per le associazioni – ha detto il presidente Magini -, che, oltre a rappresentare un segnale di attenzione nei confronti delle stesse, è pensato anche per creare ulteriori opzioni, oltre al call center commerciale e al nuovo sito web, tese a favorire l’accesso ai servizi senza la necessità, per i clienti, di recarsi presso gli sportelli commerciali. Nutro molte speranze su quest’iniziativa e ringrazio le Associazioni per averci voluto come compagni di viaggio in questa nuova stimolante avventura. Spero che questa fattiva collaborazione favorisca la nascita e la valorizzazione di altri canali utili a ridurre il contenzioso ed a favorire una maggiore e corretta informazione verso la clientela».  «Ritengo che lo Sportello del consumatore- aggiunge il presidente dell’Otuc, Antonio Di Sotto – sia un valido strumento per consentire alle associazioni dei consumatori di rappresentare, in modo più professionale, le quotidiane problematiche dell’utenza del servizio idrico direttamente a chi ha il ruolo per poterle risolvere. Spero che questo serva ad evitare, nell’interesse di tutti, le lunghe file agli sportelli ed i contenziosi che, spesso, sono mal consigliati. Invito pertanto gli utenti a rivolgersi con fiducia ai nostri sportelli, presenti nella maggior parte dei comuni della Provincia di Frosinone».

Cassino – Acea: Querelle sui ricorsi dell’utenza contro il gestore tra Iacovella di Acqua Nostra e Marziale di Lega Consumatori

Iacovella Acqua Nostra ricorsi aceaDibattito questa mattina in diretta nella nostra trasmissione “Nel mezzo del mattin” tra il coordinatore di Acqua Nostra di Cassino, Marcello Iacovella, e l’avvocato Isabella Marziale presidente provinciale di Lega Consumatori, sulla questione bollette Acea.
Se da un lato i due attivi esponenti trovano un accordo sulla posizione di contrarietà alla gestione Acea, dall’altra diverse sono le linee di pensiero in merito alle attività dei ricorsi messe in atto dagli utenti.
Ai nostri microfoni, Iacovella è intervenuto per parlare della questione Acea e in particolare della campagna informativa allestita per questa settimana in tutto il territorio di Cassino finalizzata a mobilitare la cittadinanza per la prossima grande manifestazione di piazza prevista in agosto. Il coordinatore ha parlato sia della vicenda legale che vede contrapposti il comune di Cassino ed Acea per la consegna dell’acquedotto cittadino, che della questione più ampia legata alle bollette esose per le quali gli utenti possono presentare delle opposizioni.
Subito dopo i primi interventi di Iacovella sono giunte però le precisazioni dell’avvocato Isabella Marziale.  Continua