Lega Consumatori Frosinone

Associazione a tutela dei diritti degli utenti-consumatori, dal 1971

Conguagli tariffari 2006-2011 di Acea su sevizio Idrico, l’autorità per l’energia dice no

FROSINONE (FR)
10 OTTOBRE 2014 ORE 20:03

Dall’avvocato Isabella Marziale, Presidente provinciale di Frosinone della Lega Consumatori riceviamo e pubblichiamo.

“La Lega Consumatori, già da diversi mesi, sta contestando ad ACEA ATO 5 l’illegittimità delle richieste del gestore e le irregolarità presenti nelle bollette che il gestore ha inviato agli utenti per richiedere il pagamento sia dei conguagli tariffari 2006-2011 che del deposito cauzionale.
Il 6 ottobre in merito alla mancanza di chiarezza della fatturazione, si è pronunciata anche l’Autorità dell’energia elettrica gas e servizio idrico, attraverso un comunicato che si riporta integralmente..
“A seguito di alcune segnalazioni degli utenti in materia, si è appreso che alcuni gestori del servizio idrico integrato addebitano in bolletta importi a titolo di conguaglio, relativi a periodi precedenti al trasferimento all’Autorità delle funzioni di regolazione e controllo del settore, – avvenuto in data 6 dicembre 2011 per effetto del D.L. Salva Italia – evidenziando come causale il riferimento alla delibera 643/2013/R/idr.

Tale causale, in base ai principi di trasparenza, non è corretta, dal momento che la quantificazione di tali importi è decisa dall’Ente d’Ambito o dal soggetto competente sulla base del metodo tariffario previgente al trasferimento all’Autorità delle funzioni Continua

false mail dall’Agenzia delle Entrate

 

False mail dall’Agenzia delle Entrate, l’avv. Marziale informa della frode

False mail dall'Agenzia delle Entrate, l'avv. Marziale informa della frode

 

L’Avv. Isabella Marziale, Presidente provinciale della Lega Consumatori rende noto che in questi giorni, sulla posta elettronica di molti utenti, sta arrivando un’email con la seguente dicitura “Le Linee Guida” per evitare i controlli legati al redditometro che proverrebbe dall’Agenzia delle Entrate.
Tale mail è falsa ed, inoltre, l’allegato contiene un virus che può danneggiare il computer. L’allarme viene dall’Agenzia delle Entrate e riguarda una comunicazione che sta girando con un falso logo dell’Agenzia.
L’Agenzia delle entrate ha spiegato che l’email “Le Linee Guida” che sta circolando in queste ore, e che riporta all’interno il logo delle Entrate, è un falso e che il file allegato, in formato word, contiene un virus e, se aperto, può compromettere la sicurezza del computer del destinatario. L’Agenzia invita quindi i contribuenti che stanno ricevendo questo messaggio a non inoltrarlo ad alcuno e a eliminarlo senza aprire l’allegato, che conterrebbe presunte istruzioni utili a evitare i controlli legati al redditometro. L’Agenzia sottolinea di essere completamente estranea a questi messaggi che spesso sono diretti alla raccolta illecita di dati personali dei cittadini.
L’Avv. Isabella Marziale, nell’occasione, informa che sono stati segnalati Continua

Lega Consumatori / la presidente Marziale il conguaglio 2006-2011 ” Pagate solo i consumi”

 

L’avvocato Isabella Marziale, Presidente provinciale della Lega Consumatori informa che numerosi utenti si stanno rivolgendo agli sportelli dell’associazione presenti sul territorio della Provincia di Frosinone, tra cui quello di Cassino, per avere informazioni in merito alle richieste di conguagli tariffari che Acea Ato5 sta inviando in questi giorni. Continua

Trasporto ferroviario, in vigore dal 21 maggio il decreto sui diritti dei passeggeri

Pubblicato il Decreto Legge che tutela i diritti dei cittadini che utilizzano il trasporto ferroviario. Di seguito la nota dell’avvocato Isabella Marziale.

L’avv. Isabella Marziale, Presidente provinciale della Lega Consumatori informa che il prossimo 21 maggio entrerà in vigore il decreto legislativo n. 70 del 17 aprile 2014 che disciplina le sanzioni sulle violazioni dei diritti dei passeggeri nel trasporto ferroviario, stabilite dalle norme comunitarie.
L’Organismo di controllo è l’Autorità di regolazione dei trasporti, questa è chiamata a vigilare sulla corretta applicazione del regolamento comunitario ed è responsabile delle sanzioni previste.
Tale normativa è relativa ai diritti e agli obblighi dei passeggeri nel trasporto ferroviario ed entrerà in vigore il 21 maggio, perciò, da tale data, i ritardi, le coincidenze perse, le soppressione dei treni, la responsabilità sui bagagli, gli obblighi informativi ai passeggeri potranno essere sanzionati, in virtù del suddetto decreto che contiene la disciplina sanzionatoria per le violazioni delle disposizioni del regolamento. Continua

Avv. Isabella Marziale (Lega Consumatori):”la pubblicità di gioco trasmette messaggi subdoli e fuorvianti”

 

Lega_consumatori Il gioco d’azzardo patologico è un fenomeno crescente. Si stima che le persone affette da gioco d’azzardo patologico siano già circa 800.000, mentre 3 milioni sono quelle a rischio. Per la Lega Consumatori si tratta di dati preoccupanti, destinati a crescere se non si attua un’efficace azione contro la pubblicità irresponsabile, infatti la pubblicità del gioco d’azzardo, sostiene l’avv. Isabella Marziale, Presidente provinciale della Lega Consumatori, anziché promuovere una giusta cultura del gioco che ne valorizzi le potenzialità senza sottovalutarne le componenti di rischio, trasmette ai consumatori messaggi subdoli e fuorvianti, inneggianti al gioco, con la promessa di grosse e facili vincite. Le attuali pubblicità pongono enfasi solo ed esclusivamente sulla vincita e il gioco perde così la sua eventualità e acquisisce certezza. Inoltre, aumentano sempre di più da parte degli esercizi commerciali gli inviti espliciti all’acquisto di gratta e vinci per “tentare la fortuna”; segnalazioni, a tal riguardo, qualche tempo fa, erano arrivate da parte di cittadini che, alle casse di un noto centro commerciale della città martire, venivano invitati ad acquistare i biglietti del “gratta e vinci” e, recentemente, anche i banconi di un ufficio postale della città sono stati tappezzati da volantini riportanti la seguente dicitura: “Oggi sarà il tuo giorno fortunato? Scoprilo qui”.

La Dott.ssa Ivana Baldassarre, psicologa responsabile dello sportello GAP di Cassino, sottolinea come la pubblicità sul gioco d’azzardo stia ormai invadendo con messaggi accattivanti e fuorvianti la vita quotidiana delle persone attraverso tutti i canali di comunicazione: internet, tv, radio, manifesti, volantini ecc. Continua