Lega Consumatori Frosinone

Associazione a tutela dei diritti degli utenti-consumatori, dal 1971

Progetto E-CONSUMER: Diritti, garanzie, opportunità per il Consumatore nell’Era digitale.

Image and video hosting by TinyPic
L’iniziativa promossa è realizzata con i fondi attribuiti alla Regione Lazio dal DM del Ministero dello Sviluppo Economico del 06/08/2015, nell’ambito del Programma Regione Lazio per il Cittadino Consumatore V. Le Associazioni di Consumatori A.E.C.I. Lazio e LEGA CONSUMATORI REGIONE LAZIO si propongono di INFORMARE E TUTELARE il Cittadino Consumatore sulle caratteristiche delle principali tipologie contrattuali che il mercato oggi offre e sulle problematiche o rischi incontrati dal Consumatore che si muove nella Rete e online, RAFFORZANDO in lui la consapevolezza nell’utilizzo degli strumenti informatici e per diminuire le situazioni a rischio.

Verranno fornite informazioni utili al Consumatore sui propri DIRITTI, nonché alcuni CONSIGLI per evitare truffe e per scegliere consapevolmente tra le offerte che il mercato offre e acquistare in modo più sereno e consapevole.
Per le diverse problematiche trattare verranno indicati, inoltre, gli STRUMENTI più efficaci a disposizione quando insorge un problema.

Grazie al Progetto E-CONSUMER si tenterà di trasformare lo strumento informatico in un’opportunità e un vantaggio per il Consumatore, aumentando la sua fiducia nello strumento elettronico e rendendolo capace di far vivere senza timore e con cognizione la tecnologia e l’innovazione.

Nell’ambito del Progetto E-CONSUMER sono previste anche le seguenti attività, che saranno realizzate entro il 28 marzo 2018:

INFORMAZIONI E ASSISTENZA DIRETTA: sono coinvolte tutte le sedi di A.E.C.I. Lazio e Lega Consumatori Regione Lazio presenti sul territorio laziale, nelle quali è possibile trovare assistenza de visu, telefonica e telematica (chat on line);

SITO ECONSUMER econsumer.eu: che veicolerà tutte le informazioni e la comunicazione relative al Progetto. Il Sito prevede assistenza agli utenti di 2 livelli (attraverso una chat bot e la chat on line), conterrà anche 2 Test per verificare il grado di conoscenza e consapevolezza degli utenti, questionari;

INCONTRI FORMATIVI: sono previsti 30 incontri GRATUITI e APERTI a tutti gli interessati. Gli incontri sono destinati all’informazione e formazione dei cittadini che preferiscono avere un apprendimento di tipo tradizionale. Non appena disponibile, sul sito dedicato saranno pubblicate data e luogo di svolgimento.

CONDIVISIONE CONTENUTI SUI PRINCIPALI SOCIAL NETWORK (come Facebook e Twitter): per chi è connesso costantemente e ama essere aggiornato in tempo reale e condividere i contenuti anche con la propria rete di conoscenze;

SEMINARI ONLINE SU YOUTUBE: per assimilare informazioni e contenuti nel proprio luogo di residenza e nel pieno rispetto dei propri tempi;

INDAGINE CONOSCITIVA QUANTITATIVA: sono previste 2 Indagini: una generica (con Questionario da compilare sul sito dedicato) e una specifica (condotta dall’ Istituto Piepoli sulla popolazione della Regione Lazio).

BROCHURE DIVULGATIVA E-CONSUMER: Guida pratica per acquisti sicuri per il Consumatore dell’Era digitale;

Incontri informativi Progetto E-consumer

Progetto formativo E-consumer
Sapevi che le truffe online sono in continuo aumento?
Utilizzano sistemi sempre più evoluti, conquistando la fiducia del Consumatore, inviando falsi messaggi, chiedendo i dati personali con il pretesto di una verifica o di un aggiornamento in corso.
Ci sono diverse forme di reati informatici: hacking, sniffing, boxing, phishing.
Questo ed altri argomenti verranno trattati durante gli incontri informativi del Progetto E-consumer.
Informati come aderire agli eventi in corso, come tutelarti e far valere i tuoi diritti.
Puoi consultare un consulente presso gli sportelli del Consumatore presenti sul territorio:

Frosinone
Via Adige n. 32 C/O Patronato Inapi

Cell:3511089702

Cell: 3477283562 –

Tel: 0775898507 -

fax: 07751880709

riceve mercoledì 15.00 – 17.00

venerdì 10.00 – 12.00

Email:sede.frosinone@legaconsumatorifrosinone.it

 

Arce
Via Milite Ignoto, 19

riceve giovedì 9,00 – 12,00

Via Portone, n. 63

riceve mercoledì 16.00-18.00

cell. 329-0172747

 

Rocca d’Arce

Via IV Novembre

riceve lunedì 9,00 – 12,00

cell. 329-0172747

 

Ceccano

Via Pisciarello, n. 5

cell. 3393280555

cell. 3511089702

riceve Martedì 10.00 – 12.00

Mecoledì 10.00 – 12.00

Email:sede.ceccano@legaconsumatorifrosinone.it

 

Cassino

Via Appia Nuova, n. 39

Tel/Fax 0776/1930227

cell. 340/8105015

riceve merc. 17.00-19:30 su appuntamento

Email: sede.cassino@legaconsumatorifrosinone.it

isabellamarziale@virgilio.it

 

Atina

Corso Munazio Planco, n. 357

riceve dal lunedì al giovedì 15.30-19.00

cell. 3404274255

Tel/Fax 0776/691031

Email: ileniavittiglio@yahoo.it

 

Vallerotonda

Viale Repubblica, n. 26

riceve primo martedì del mese 9,30-11,30

telefono cell. 3398195294

 

Ripi

Via Casilina sud km 93,200

riceve il mercoledì 9,30-12,30

telefono cell. 3475733785

 

Sora

via Deci, n. 10 c/o Help Service

riceve tutti i giorni su appuntamento 16.00-19.00

cell. 3492902863

Posta certificata dell’ associazione

PEC: prov.fr@pec.legaconsumatorifrosinone.it

 

Progetto formativo E-consumer

Lega Consumatori, nell’ambito delle sue attività in difesa dei diritti dei consumatori, presenta un progetto formativo volto all’informazione su diverse tematiche legate agli acquisti nell’era digitale.

Il progetto, denominato “E-CONSUMER: Diritti, garanzie, opportunità per il Consumatore nell’Era digitale“, fa parte del programma generale “Regione Lazio per il Cittadino Consumatore V” e prevede degli incontri gratuiti su tutto il Lazio.

Per avere maggiori informazioni sul programma e le tappe degli incontri, rivolgiti allo Sportello Consumatori più vicino.
Per l’elenco completo delle sedi ed i contatti: http://www.legaconsumatorifrosinone.it/?page_id=15

Rottamazione bis cartelle 2018 Equitalia

Image and video hosting by TinyPic

La rottamazione bis è il proseguimento anche nel 2018 del beneficio fiscale introdotto l’anno scorso, che ha riconosciuto la possibilità per i contribuenti di optare, previa apposita domanda, della definizione agevolata dei carichi affidati all’Agenzia della Riscossione e notificati dal 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2016.

Aderendo alla cd. sanatoria Equitalia o Condono Equitalia, il contribuente, ottiene l’azzeramento delle sanzioni e degli interessi di mora, pagando solo il tributo, gli interessi affidati all’agente della riscossione e l’aggio, spese per notifica delle cartelle ed eventuali procedure esecutive.

Con il nuovo decreto fiscale 2018 collegato alla Legge di Bilancio e ai sensi del nuovo decreto legge n. 148/2017 convertito con modificazioni dalla Legge n. 172/2017, è stata prevista la nuova Definizione agevolata, cd. rottamazione cartelle, per le somme affidate all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 30 settembre 2017 previa domanda entro il 15 maggio 2018.

LEGA CONSUMATORI APRE UN NUOVO SPORTELLO A SORA

 

SORA - In un contesto difficile come quello di Sora, in cui tante sono le difficoltà e tante altre le serrande che si chiudono definitivamente, finalmente una boccata d’aria. Lo scorso venerdì, infatti, si è inaugurato ufficialmente lo sportello della lega consumatori alla presenza del primo cittadino Roberto De Donatis. Molti i servizi ed i professionisti a disposizione della cittadinanza: l’ingegnere Fabio Angeli responsabile del centro, Cosimo Spassiani per i servizi Caf e patronato, Elena Tomaselli, responsabile e consulente dello sportello dei consumatori sorano, Andrea Porretta per i contenziosi bancari e Isabella Marziale, presidente della Lega Consumatori di Frosinone. «Fino ad ora non avevamo trovato la collaborazione adeguata alle nostre esigenze ed ai servizi che vogliamo offrire – così si è espressa Isabella Marziale -. Poi abbiamo incontrato Help Service ed è nata questa collaborazione. Il nostro obiettivo è quello di stare accanto ai consumatori per assisterli su tutta una serie di problematiche che potrebbero interessarli. A spingerci a questa apertura ha contribuito anche la recente chiusura dell’avamposto Acea. Questo può essere un bel segnale ed il nostro obiettivo è prendere piede e far sì che i sorani possano trovare un appoggio nella nostra sede e nei nostri professionisti. L’obiettivo è ancora quello di coinvolgere anche altre associazioni, come abbiamo già fatto in altri contesti locali garantendo la creazione di una rete che funzioni». L’inclusività riguarderà anche l’interazione con enti preposti alla cura dell’ambiente.  A Sora tale criticità è particolarmente sentita e, dunque, per migliorare il servizio della raccolta differenziata l’associazione e l’Ambiente Surl potrebbero lavorare parallelamente. Ma quali i servizi a disposizione degli utenti-consumatori?  Si potranno richiedere consulenze per pratiche e fatturazioni Acea, richieste di risarcimento danni da sinistro stradale, bollette luce ed gas, disservizi utenze telefoniche, verifiche e ricorsi cartelle Equitalia, sovraindebbitamento delle famiglie, multe ed altre sanzioni amministrative, danno da vacanza rovinata, responsabilità medica, contratti conclusi fuori dai locali commerciali, verifica contratti bancari, Isee, bonus famiglie, domanda di disoccupazione, pensionamenti e tanti altri ancora. Per poter effettuare le segnalazioni è necessaria un’iscrizione per la durata di un anno: basta recarsi presso la sede di Via Deci n 10, dal lunedì al venerdì. Inoltre, a disposizione dell’utenza c’è anche una pagina facebook “help service” a cui far riferimento. La soddisfazione del sindaco De Donatis: «È una iniziativa che accogliamo sicuramente con piacere viste le difficoltà che Sora sta vivendo ed è ovvio che Acea è solo la punta dell’iceberg. Nel corso degli anni abbiamo assistito a molte pagine scure con il fornitore idrico e questa chiusura non è che l’ultimo capitolo di un percorso di lacrime e sangue. Sapevamo che la risoluzione del contratto avrebbe comportato delle conseguenze ma attraverso questa iniziativa curata dall’ingegnere Angeli e dai suoi collaboratori, che ringrazio sentitamente, la cittadinanza ha la possibilità di trovare risposte alle proprie domande».

Redazione L’Inchiesta Quotidiano