Lega Consumatori Frosinone

Associazione a tutela dei diritti degli utenti-consumatori, dal 1971

ACEA ATO 5, ABBASSARE LE TARIFFE PER LE FAMIGLIE RIDUCENDO LE PERDITE DELL’ACQUEDOTTO

COMUNICATO STAMPA
Il punto dell’Otuc Frosinone sulla nuova moratoria per gli allacci abusivi.Risultato immagini per immagine acqua rubinetto"
Due cose fanno letteralmente imbestialire la stragrande maggioranza di ciociari che paga le bollette dell’acqua, non senza difficoltà. Dover sostenere parte dei costi di altri concittadini, che usufruiscono del servizio idrico senza alcun regolare contratto e dunque gratis. E poi lo stato dell’acquedotto colabrodo, nonostante le tariffe tra le più alte d’Italia, per colpa della prolungata mancanza di interventi strutturali di ammodernamento delle reti.
Bollette gravose ed inefficienze evidenti, come le perdite che quotidianamente compaiono nelle nostre strade, fornendo il pretesto ad alcuni per ritenere lecito smettere di pagare le fatture o allacciarsi abusivamente ed anonimamente all’acquedotto pubblico.
Un circolo vizioso che porte ad oltre il 70% il quantitativo di acqua pubblica ognii anno. Una cifra che ricomprende, tuttavia, anche le c.d. perdite apparenti o amministrative.
 Sono tutti quei metri cubi di acqua che non sono dispersi nell’ambiente, ma vengono prelevati gratuitamente da cittadini, o peggio da imprese ed attività commerciali non censiti ed anche per usi non potabili. 
In questo scenario era necessario mettere in campo un ulteriore strumento, per realizzare un censimento pressoché definitivo delle utenze e superare questo cortocircuito, dannoso per gli utenti in regola.
Con la nuova moratoria sugli abusivi si apre una finestra di un anno per chi intende regolarizzare una posizione contrattualmente deficitaria, con pagamenti in forma agevolata per i pregressi. 
Si pensi ai numerosi casi in cui le utenze per errore non sono state acquisite da Acea al momento del passaggio della gestione del servizio dai vari Comuni. Gli utenti ne trarranno beneficio dal lato economico ed ambientale.
 
Pagare tutti per pagare tutti meno“, infatti, non è solo un efficace slogan, ma la via necessaria per abbassare le tariffe dei servizi pubblici essenziali. Vale per l’acqua così come per la Tari o per le bollette luce e gas. Continua

LA LEGA CONSUMATORI APRE UN DIALOGO CON IL GESTORE DEL SERVIZIO IDRICO PER TUTELARE GLI UTENTI DI ATINA

Risultati immagini per acqua Allo scopo di esaminare le problematiche che stanno interessando in questi giorni gli utenti di Atina, lo scorso 20 giugno vi è stato un incontro tra il Presidente della Lega Consumatori Avv Isabella Marziale e l’Avv Ilenia Vittiglio, referente dello sportello di Atina da una parte ed il Presidente di Acea Dr Stefano Magini ed il Direttore commerciale sig. Paolo Falconi dall’altra. Durante l’incontro sono state sottoposte all’attenzione del gestore del servizio idrico tutte le criticità che si stanno riscontrando sul territorio del Comune di Atina, in seguito al passaggio della gestione del servizio idrico ad AceaAto5, a partire dal mancato o tardivo ricevimento delle fatture da parte degli utenti al fatto che dette fatture sono state emesse sulla base di consumi stimati, senza l’indicazione della lettura iniziale di riferimento da cui far partire il calcolo dei metri cubi consumati realmente dagli utenti. All’esito dell’incontro sono state chiarite le diverse questioni oggetto di dibattito e sono state concordate delle soluzioni a tutela degli utenti di Atina che intendono mettersi in regola con il servizio idrico, regolarizzando la fatturazione al fine di evitare sanzioni e/o altri tipi di problematiche nonché, per gli esercizi commerciali, è stata concordata anche la regolarizzazione delle utenze asservite ai sistemi antincendio, ove questo esistente. Lo sportello della Lega Consumatori ad Atina in Corso Munazio Planco n 357 tel. 0776/691031 mobile 393/0023307 è a disposizione di tutti coloro volessero avere informazioni e volessero mettersi in regola con il servizio idrico.

Anche il Comune di Atina sotto la morsa di Acea Ato5, bollette in acconto… La Lega Consumatori al fianco dei cittadini

Risultati immagini per rubinetto acqua                          La Lega Consumatori informa che, in questi giorni, moltissimi utenti del Comune di Atina (Fr) si stanno rivolgendo ai legali e agli operatori dell’ associazione presso gli sportelli presenti sul territorio e soprattutto presso lo sportello di Atina in Corso Munazio Planco n 357, per chiedere spiegazioni in seguito all’arrivo di bollette idriche che Acea Ato5 s.p.a. ha inviato, in acconto, relativamente al periodo che va dal 19.04.2018 al 10.04.2019.

Vista la mancanza di chiarezza delle bollette, si comunica che la Lega Consumatori, per il tramite dei propri Avvocati, si sta attivando per intraprendere un’azione di reclamo, non solo per i singoli utenti che si stanno rivolgendo agli sportelli dell’associazione ma anche a livello collettivo, tesa a contestare le bollette di cui si parla, chiedendone la sospensione immediata ed attivando, oltre alla procedura di reclamo, se del caso, anche le dovute procedure di conciliazione.

Sul sito della Lega Consumatori Frosinone sono a disposizione i contatti dei consulenti e del legali per chiunque avesse bisogno.