Lega Consumatori Frosinone

Associazione a tutela dei diritti degli utenti-consumatori, dal 1971

Correzione articolo precedente “Valle del sacco tra bonifica e salute…”

Con la presente comunicazione si va a rettificare quanto riportato nel precedente articolo…..:

“Solitamente le tecniche di fitodepurazione non possono da sole essere risolutive del problema della contaminazione dei suoli da lindano e metalli pesanti, poiché la capacità di intercettazione dei contaminanti da parte dell’apparato radicale dell’essenza erbacea a tal fine impiegate si limita agli strati di terreno più superficiali.

Purtroppo, a seguito del percolato lo spessore del terreno coinvolto dal processo di contaminazione è ben maggiore, al punto di poter interessare –ahimè- anche la falda. Questo comporta che le tecniche di phytoremediation devono essere coadiuvate da processi di bonifica più radicali, capaci di interessare gli strati di terreno più profondi. Un efficace esempio a tal riguardo è il soil flushing.

Category: Senza categoria